Manutenzione, taratura e certificazione Titolatori:

Titolatori automatici, potenziometrici, Karl Fischer, autocampionatori e burette

Manutenzione e taratura.

Il servizio di manutenzione e certificazione titolatori può essere fornito presso il luogo ove è situata la strumentazione o presso la nostra sede, in funzione del tipo di titolatore e del problema lamentato. Generalmente interveniamo entro 48/72 ore previa ricevimento di conferma telefonica o scritta. Per le burette: se richiesta la manutenzione/certificazione delle sole burette senza titolatore, questo servizio potrà essere svolto unicamente recapitando le burette presso la nostra sede.

Certificazione titolatori con rilascio relazione di prova

Viene effettuata seguendo procedure note eseguendo le verifiche sotto riportate, utilizzando strumenti primari certificati LAT. La relazione di prova è rilasciata al termine delle operazioni previste.

certificazione titolatori potenziometrici

In che cosa consiste la manutenzione (titolatori ed autocampionatori):

  • Controllo delle parti elettroniche e meccaniche, verifica tubi, tenuta giunzioni, valvole, siringa e pistone buretta, elettrodi, sonde, cavi di collegamento
  • Pulizia e lubrificazione parti meccaniche (titolatori ed autocampionatori)
  • Controllo e taratura dei canali di lettura (pH, mV, °C), Taratura elettrodo con soluzione certificate (solo elettrodo pH)
  • Compilazione del Rapporto di Servizio Tecnico
  • Compilazione di una etichetta identificativa, da apporre sulla bilancia controllata, contenente dati quali n° di matricola /tipo di contratto/data di svolgimento lavoro/ data prossima manutenzione/firma del tecnico

In che cosa consiste la certificazione titolatori e relazione di prova

  • Verifica dello stato dello strumento
  • Controllo corsa motore tramite micrometro certificato montato su apposito supporto
  • Controllo erogazione volumi buretta tramite peso con bilancia certificata
  • Controllo canali di lettura (pH, mV, temnperatura) con simulatori di tensione certificati
  • Compilazione della relazione di prova
  • Compilazione di una etichetta identificativa, da apporre sulla bilancia controllata, contenente dati a) data della visita di manutenzione; b) nome del tecnico che ha svolto il lavoro; c) tipologia e n° di contratto; d) data entro la quale si consiglia una nuova verifica

In che cosa consiste la certificazione titolatori e relazione di prova (burette)

  • Verifica pistone, cilindro e valvola
  • Controllo erogazione volumi buretta tramite peso con bilancia certificata
  • Compilazione della relazione di prova con calcolo dell’incertezza
  • Compilazione di una etichetta identificativa, da apporre sulla bilancia controllata, contenente dati quali n° di matricola /tipo di contratto/data di svolgimento lavoro/ data prossima verifica/firma del tecnico

Nota: i servizi sono applicabili a titolatori di tutte le marche

Categorie dei prodotti